Dalla Montagna, Libro VIII

Capitolo 3

"L’incarico"

"Mia Amata Bambina, sono tuo Padre in Paradiso. Si, Jehovah, l’Altissimo Dio. Ascoltami, Piccola Mia e scrivi come ti dico, cosicché i Miei Amati possano ricevere, pentirsi e vivere per Me. Proprio come è certo che il sole sorge e tramonta, cosi’ le Mie Parole, Verità e Messaggi non ti abbandoneranno. Quelli che ascoltano ed ubbidiscono, conosceranno e sperimenteranno la Mia miracolosa mano nelle loro vite. Piccola Mia, come ti guardi intorno, vedi molti feriti da prove e tribolazioni della vita, con gli occhi a vuoto e nudo, perchè Mi hanno abbandonato. Si sono puttanati nel mondo e per la loro ribellione si sono allontanati da me. Bambina Mia, intona bene le tue orecchie a Me, perchè è prossimo un grande risveglio, salvo sarà preceduto da gravi tragedie. Bambina, ora incomincero’ una serie di rivelazioni per il Mio popolo, perchè molti muoioni dalla voglia della verità. Piccola Mia, ti rendi perfettamente conto delle Mie Parole nell’ultimo capitolo del Libro VII, dove ti avevo detto che ti avrei dato un incarico. Non è cosi’?"

"Si, Padre Mio."

"Siccome sono sincero alla Mia parola, ti ho portato in paradiso, dove ti sei seduta con gli Anziani e sei stata istruita per questo incarico."

"Si, Padre Mio, è successo."

"Bambina Mia, dal momento che questo è Spirito a spirito, molto è stato nascosto dalla tua conoscenza fino a questo momento, perchè come adesso sai, c’è un tempo per tutte le cose."

"Si, Padre Mio, lo so."

"Bambina Mia, tu e tuo marito avete anche subito molti cambiamenti."

"Si, Padre Mio, è cosi’."

"Ora, Bambina, il libro nelle tue braccia contiene questo incarico."

"Si, Padre Mio."

"E come ti ho mostrato, quest’incarico è diviso in 15 parti. Oggi ti daro’ la Parte I."

"Padre Mio, benchè abbia quest’incarico, questo libro nelle mie braccia è sigillato."

"Si, Bambina Mia, è stato sigillato fino ad oggi. Soffia sul libro e vedrai che il respiro del Mio Spirito l’aprirà e porterà le parole ad una nascita tra il Mio popolo."


"Padre Mio, come soffio vedo uscire dal libro un fuoco che distrugge completamente il sigillo. Ora posso aprire il libro alla Parte I. Questa pagina è chiamata: "Oscurità sulla terra," e proprio nel momento in cui vedo queste parole vedo una candela che si sta consumando tutta. La cera trabocca e lo stoppino è quasi finito. C’è solamente una debole luce tremolante."

"Bambina Mia, cosa credi che significhi?"

"Padre Mio, credo che si riferisca al tempo che ci è rimasto. O scegliamo la Tua luce e riceviamo la vita oppure scegliamo la luce del mondo, che è come una candela e moriremo."

"Piccola Mia, hai detto la verità."

"Padre Mio, come faccio a saperlo? Forse il ricordo di quello che gli Anziani mi hanno insegnato?"

"Piccola Mia, dal momento che il Mio Spirito ti rivela qualcosa di nuovo, spesso ti ricorderai con il Mio Spirito contemporaneamente quello che ti è stato già mostrato."

"Oh, Padre, sei meraviglioso e ti ringrazio! E ringrazio i Preziosi Anziani che siedono davanti al Tuo Trono, perchè sono amici miei."

"Amata Mia, mi sei cara e non ti abbandonero’ mai. Stammi vicino, perchè le Mie Verità avanzano attraverso questo libro non sigillato. Ora, Bambina Mia, ritorniamo al titolo di questo capitolo: "Oscurità sulla Terra," Quello che hai detto è vero, ma facciamo la recensione del #1 sotto il titolo. Cosa vedi?"

"Padre Mio, vedo: 1. 'Fiume di Luce o Fiume d’oscurità e morte.'"

"Si, Piccola Mia, questo è dove ognuno di voi siete. O scegliete la Mia via e vivete una vita d’ubbidienza verso Me, riempita d’amore per Me, Mio Figlio, il vostro prossimo e voi stessi, oppure scegliete ribellione e vi troverete nel Fiume della morte, oscurità e distruzione. A voi la scelta. Hai capito?"

"Si, Padre Mio."

"Bambina Mia, il mondo trabocca di ribelli, tiepidi, e seduti sul recinto. Prestissimo arriveranno sul mondo intero delle grandissime calamità e non ci saranno più seduti sul recinto e tiepidi. I seduti sul recinto saranno gettati violentemente da una parte o dall’altra. Hai capito?"

"Si, Padre Mio."

"Ora, Bambina Mia, leggi #2.

"Padre, c’è scritto: 2. 'Non appena detto è fatto.' Padre, per favore approfondisci, perchè non posso leggere quello che c’è scritto sotto."

"Si, Bambina Mia, puoi."

"Padre Mio, ora vedo completamente le parole e c’è scritto: 'State entrando nel periodo di benedizioni immediate oppure punizioni immediate. Appena la ribellione entra nelle vostre vite, immediatamente vedrete punizioni. Appena Mi ubbidite e vivete fedelmente e secondo le Mie leggi, vedrete rapidamente i Miei premi, i Miei grandi miracoli e benedizioni nelle vostre vite. Le grandi ripercussioni dei vostri compartimenti, che siano buoni o cattivi, ora ritorneranno e vi colpiranno come un elastico o una trappola, oppure ritorneranno come una luce inondata di benendizioni. Quando sembra che nelle vostre vite tutto vada male, guardatevi. Analizzate il vostro comportamento e pentitevi. Ritornate al punto di partenza da Me e vedrete le vostre vite girate. Questa è chiamata la Divina Retribuzione e in questo momento vedrete che è immediato.'"

"Bambina Mia, molti si chiederanno perchè le loro vite stanno improvvisamente cadendo a pezzi, ma devono solamente osservarsi. Dall’altra parte, molti avranno meravigliosi miracoli nelle loro vite da un momento all’altro e da un giorno all’altro. Bambinia Mia, se volete la vita eterna dovete formarvi e vivere secondo le Mie leggi o perirete nella vostra ribellione. Molti ribelli perderanno tutto quello che possiedono da un giorno all’altro e finiranno nelle strade senza niente. Molti si lamenteranno, 'Perchè io?' Ma devono solamente guardare loro stessi. Queste gravi condizioni faranno ripensare a molti la loro vita e posizione con Me e molti riconosceranno i loro errori, si pentiranno e cambieranno vita. Bambina, molti si lamenteranno dei loro destini, ma proprio questi possono e potrebbero essere salvati dalla distruzione se si umiliassero davanti a Me e vivessero virtuosamente. Ora, Bambina, leggi #3."

"Padre Mio, questo è quello che vedo: 3. 'Dolori e la Luce del Sole.'"

"Continua."

"Padre Mio, vedo nostro Prezioso Gesù avanzando da una luce risplendente. Sta piangendo e la vista delle lacrime che scendono sul Suo Prezioso Viso mi rendono molto triste." Nostro Signore Gesù mi si avvicina e mette intorno al mio collo una collana di perle ed improvvisamente ogni perla si trasforma in luce sfolgorante, fino a che non c’è più una collana, ma un benedetto fuoco sacro che mi riempe e mi circonda, facendomi di ottimo umore."

"Bambina Mia, leggi quello che c’è scritto."

"Si, Padre Mio. Questo è quello che vedo, 'Abbiate sulle vostre labbra lodi all’Altissimo. Cantate una canzone di gioia nei vostri cuori, perchè finchè state nella luce di Dio la distruzione non verrà vicino a voi.’ Poi nostro Signore Gesù s’inginocchia davanti a me e prende dalla bocca un filo che appena tocca la copertina del libro s’intreccia e s’allaccia su ogni pagina. Poi mi da un bacio sulla guancia e mi soffia con lo Spirito di Dio e dice, 'Va con Vita!' Poi sparisce in un batter d’occhio in questa meravigliosa luce."

"Oh, Padre Mio, mi sento molto indegna di tali benedizioni ed amore. Una profonda gratitudine riempe la mia anima!"

"Piccola Mia, questa è l’unzione che ti ho mostrato un mese fa. Ti avevo detto che stava arrivando."

"Si, Padre Mio e mi sento indegnissima di tali benedizioni."

'Piccola Mia, se tu fossi indegna, non avresti ricevuto questa possente benedizione."

"Oh, Padre Mio, come il mio cuore soffre per i perduti. Come mi duole per il pericolo di questi tempi! Padre Meraviglioso, abbi misericordia delle nostre anime!"

"Bambina Mia, sono pieno d’amore e misericordia, ma per amore dei Miei Amati devo giudicare i cuori di tutti. Bambina Mia, grandi prove e sofferenze sono sul mondo e nelle prossime pagine ci sarà molto di quello che è prossimo. Ora procediamo con #4."

"Padre Mio, leggo: 4. 'Liete notizie per i virtuosi.' E come continuo, questo è quello che vedo, 'Questa è la Mia promessa ai Miei Fedeli: Rompero’ e distruggero’ questo sistema diabolico. Cadrà poco alla volta fino ad essere completamente devastato, ma proteggero’ i virtuosi. Io terro’ i puri di cuore e nulla mancherà a loro. Ma, ahimè! Molti credono d’essere puri di cuore quando sono pieni di se stessi. Sono pieni di ribellione. Se non si pentiranno, periranno!"

"Si, Bambina Mia, queste parole sono corrette. Una grande oscurità è su questo pianeta e la candela, Bambina Mia, è la luce del mondo. È quello che possiedono, e a meno che non si pentino e ritornino al punto di partenza da Me, questa luce tremolante in loro si spegnerà e saranno consegnati all’oscurità di questo diabolico ed oscuro sistema mondiale. Bambina Mia, ci fermiamo con questa piccola informazione, benchè non sia la fine del Capitolo 3 del Libro VIII. C’è dell’altro, ma siccome sei stanca, ci fermiamo per ora, perchè è un capitolo lungo. Che tu sia benedetta, Piccola Mia, per il grande lavoro dato qui a vantaggio dei Miei Amati. Io sono tuo Padre in Paradiso. Si, Jehovah, l’Altissimo."

 

Come testimoniato, dettato e registrato il 23 Marzo 2002
Linda Newkirk

 

CAPITOLO 3 ….. continuazione

 

"Mia Amata Bambina, sono tuo Padre in Paradiso. Si, Jehovah l’Altissimo Dio. Ascoltami e scrivi come dico, perchè il mondo è nel precipizio di grande caos, e la gente muore dalla voglia della verità. Bambina Mia, guarda Israele ed il dragone che si tiene pronto a consumare il resto del Mio popolo. E guarda il Mio possente angelo, anche l’Arcangelo Michele che si tiene pronto con l’arco e la freccia, che presto penetrerà e colpirà il dragone. Non ho detto che tutti quelli che verranno contro Gerusalemme saranno nei guai? Saranno feriti e cadranno. Bambina Mia, anche in questo momento il Medio Oriente è una pentola bollente. Non è una pentola a vapore, ma sovrabollente. È calda ed i fuochi accesi di odio e cattiveria stanno infiammando queste acque agitate che stanno traboccando e bruceranno il mondo intero. Dico ai Miei: ‘State vicini a Me, perchè membri della famiglia stanno per essere messi contro la famiglia, amici contro amici e nemici contro nemici.’ Questa ebollizione sulla terra è una grande pulizia del Mio popolo. Bambina Mia, quanti sono pronti? Quanti sono preparati per affrontare questa pentola bollente? In tutto il mondo i falsi profeti stanno suonando la campana del benessere. Stanno suonando la campana della pace. Stanno lodando un errante presidente e credendo alle sue menzogne. Piccola Mia, quelli che abbracciano che il buono è malvagio e la malvagità è buona NON SONO MIEI."

"Oh, Padre, ho letto quello che alcuni profeti stanno dicendo di George W. Bush. Alcuni dicono: 'Pregate per lui che Dio lo benedica' e ho sentito altri dire: ‘Non criticatelo.’ Padre, non capisco questo, perchè alcuni di questi sembrano tuoi profeti."

"Piccola Mia, se un profeta non esce dal mondo e non rinuncia alle sue illusioni, sarà ingannato. Quante volte ho avvertito il Mio popolo di rinunciare al controllo della mente della stampa?"

"Molte volte."

"Bambina Mia, uno non puo’ essere nutrito allo stesso tempo da Me e dalla stampa satanica. Finchè uno sceglie di essere nutrito dalla corrente del diavolo, Io non lo nutriro’ e se lo faro’ sarà a spizzichi. Io terro’ la Mia abbondanza e non la dispensero’ a quello che non ubbidirà. Molte volte i profeti ti hanno detto: 'Bene, ma Dio non ti ha detto di non guardare la televisione,' tuttavia se veramente Me lo avessero chiesto, avrei loro detto. Bambina Mia, la televisione è una grossa assuefazione. È una sorgente di un disgustoso inquinamento spirituale, governato dalle puttane dell’anticristo e diventerà solamente più oscura. I Miei profeti che non rinunceranno, si troveranno ingannati sempre più dalla televisione e si troveranno alla corta fine del bastone spirituale."

"Allora, quelli che dicono che Bush è un fratello e non dicono la verità dei suoi modi diabolici sono tuoi veri profeti?"

"Alcuni sono stati chiamati da Me, pero’ si sono accecati. George W. Bush non è fratello dei veri santi. Non è fratello dei veri seguaci di Me e di Mio Figlio, perchè serve Lucifero. Siccome serve Lucifero, ti domando: 'Come fa la Mia volontà?' Bambina Mia, sono rattristato nel vedere questa separazione tra i Miei profeti, ma se non possono vedere la grande oscurità di quest’uomo, pieno di menzogne ed inganno, come possono vedere correttamente la grande oscurità in ognuno o la grande oscurità che è sulla faccia di questo pianeta? Si, Bambina Mia, sta avendo luogo una grande separazione tra i Miei profeti. Molti o aprono gli occhi e dicono la verità sul male oppure gradualmente perderanno terreno spirituale fino ad essere tagliati fuori del Mio Spirito. Hai capito?"

"Si, Padre Mio."

"Ora, Bambina Mia, ritorniamo all’ultimo messaggio che contiene informazione del tuo incarico. Ti ho detto che dovremo finire la Parte I a questa seduta."

"Si, Padre, l’hai detto."

"Quindi, Bambina Mia, dal momento che hai sulle ginocchia questo libro non sigillato, vai a #5 della Parte I e rivela quello che ti è dato."

"Padre Mio, vedo che busso ad una splendente porta spirituale. La porta si apre ed entro in una bellissima stanza splendente, dove vedo dal Tuo trono i Sette Anziani e Mose. Mose mi fa cenno di sedermi ad una scrivania e mi indica il #5 nel libro che si trova sulla scrivania. Siccome le parole sulla pagina sono bene illuminate non faccio fatica a distinguerle. Queste sono le parole davanti a me: 5. 'Una lettera sottratta.' Ci sono altre parole, ma proprio quando sto per leggerle appare nostro Signore Gesù. S’inginocchia vicino a me e m’indica le parole sulla pagina, ha gli occhi pieni di lacrime e incomincia a piangere. Come guardo i fiumi di lacrime che gli rigano il prezioso viso, sono sopraffatta dalla tristezza ed incomincio a piangere disperatamente. Una profonda tristezza afferra la mia anima e non posso trattenere le lacrime che cadono sulla pagina del libro. Anche se mi sforzo a vedere quello che c’è scritto non riesco, perchè consumata da grande tristezza. "Oh, Padre Mio, mi devo fermare per un po’, perchè non posso vedere quello che c’è scritto." Poi, nostro Signore Gesù in ginocchio vicino a me con le mani sulla pagina mi guarda e dice: "Le Mie lacrime per Israele." Mi asciugo le lacrime e vedo che la pagina davanti a me è macchiata dalle lacrime e faccio fatica a vedere chiaramente le parole. So che sono di nostro Signore Gesù e sono per Israele. Lentamente le parole incominciano a prendere forma e posso distinguerle una per una ed è questo quello che vedo: "Teneramente Amati, vi ho desiderati molto con la disperazione di un bambino abbandonato, desiderando sua Mamma. Ho pianto per voi con l’intensità di un uomo moribondo che va via dai Suoi Amati. Ho desiderato sedermi con voi, coccolarvi, essere vicino a voi, tenervi ed amarvi, ma non avete voluto. Ora, Amati Miei, su di voi c’è un grande errore. Una pazzia vi sta afferrando, perchè Satana vi sta provocando. Vi sta fustigando in una frenesia per sangue. Amati Miei, Oh, Amati Miei! Guerra, grave guerra è alla vostra porta! È il tocco di mano del nemico e voi lo vedrete, ma non in tempo per evitare quello che è alla vostra porta. Perchè non Mi vedrete. Perchè non Mi sentirete bussare alle porte dei vostri cuori. Voi sentirete e vedrete il bussare di satana attraverso la macchina dell’anticristo. Voi vedrete e sentirete, ma sarà troppo tardi per molti di voi. Quando meno ve lo aspettate un grave fuoco, un grave temporale si scateneranno su questa terra. Vi consumerà con collera e accenderà le vostre passioni per guerra, ma Amati, sappiate in anticipo che è un tocco di mano di quelli di cui avete fiducia. Venite, Piccoli, venite da Me, vi supplico a braccia aperte e con il cuore spezzato. Venite, Piccoli Miei e vi rinfreschero’. Rimettero’ a posto i vostri cuori rotti e vi daro’ una pace che sorpassa tutte le comprensioni." Poi, nostro Amato Gesù si alza e baciandomi sulla guancia mi dice: "Va con il Mio amore, Bambina, perchè la morte è sulla terra. Morte, grande morte è sul mondo. La freccia della guerra è stata mandata e vedrai questa guerra intensificarsi su molti fronti." Improvvisamente nostro Signore Gesù, gli Anziani e Mose sono andati ed io sono di ritorno nella casa di fuori, scrivendo questo messaggio.

"Oh, Padre, Prezioso Padre in Paradiso, sono molto addolorata. Come non si puo’ essere addolorati vedendo quello che è svelato?"

"Bambina Mia, presto tutto il mondo sarà in lutto. Prestissimo scoppierà una guerra mondiale su questo pianeta."

"Padre Mio, sai che sono stata preoccupata di molte cose, ma specialmente dell’avvicinarsi di questo pianeta solitario, la cosi’ detta stella marrone nana. Negli anni passati l’avevo vista in visione passare qui, ma la data è passata."

"Ed anche altre date sono passate, per la semplice ragione, come ti ho mostrato prima, che ho dato ai popoli del mondo un po’ più di tempo."

"Allora, padre, hai ritardato un po’ il tempo e hai anche alterato il tempo del passaggio di questo pianeta?"

"Non sono capace di cambiare il tempo? Non l’ho creato?"

"Si, Padre."

"Allora, Bambina Mia, sappi che questo pianeta sta venendo diritto contro il sistema solare. Si, è una piccola stella che quando ritornerà colpirà la Terra."

"Padre, quanto tempo abbiamo?"

"Bambina Mia, sappi questo. Quello che hai letto sull’aumentata attività dei terremoti dovuta al ritorno di questo pianeta è vero. Il suo passaggio causerà la Terra stare ferma. Non l’hai letto?"

"Si, Padre, l’ho letto nella Bibbia."

"Allora sappi, Bambina Mia, che il tempo del passaggio di questo pianeta è vicino e ti daro’ più informazioni quando sarà più vicina, ma Bambina Mia, renditi conto che non avete molti mesi."

"Quanto tempo, Padre?"

"Bambina Mia, quando il Vesuvio entrerà in eruzione in modo potente, sappi che sarà prossimo."

"Padre, ho parecchio da domandarti riguardo questo pianeta."

"Si, Bambina Mia, presto ti daro’ più informazioni. Sono tuo Padre in Paradiso. Si, Jehovah l’Altissimo Dio.

 

Come testimoniato, dettato e registrato il 1 Aprile 2002

Linda Newkirk

 

Addendo a #5 … Una Lettera Sottratta

 

"Mia Amata Bambina, sono tuo Padre in Paradiso. Vieni per domandarmi perchè la lettera di Mio Figlio a Israele, la Casa di Giudea è chiamata: ‘lettera sottratta.’ Bambina Mia, sai che sottratta significa rubata."

"Si, Padre Mio."

"E non capisci perchè uso questa parola."

"Esattamente."

"Bambina Mia, cosa vedi davanti a te?"

"Padre Mio, vedo il sedere di una mucca macchiata che sta al pascolo. Dal mucchio di concime spunta un grosso serpente nero che canta canzoni meravigliosi di mutevoli melodie. Il serpente si trasforma in un principe affascinante che sembra un arabo, poi in un uomo d’affari ed anche in un ebreo con il zucchetto."

"L’hai visto. "

"Padre, è l’anticristo?"

"Si, Bambina Mia. Sembrerà a tutti qualsiasi cosa."

"Ma, perchè spunta dal concime?"

"Bambina Mia, cos’è il concime?"

"Spazzatura, immondizia."

"Si, ma altro?"

"Padre Mio, non lo so."


"Non consiste di cibo digerito e non digerito?"

"Si, Padre Mio."

"Ma non capisco. Perchè mi domandi questo?"

"Bambina Mia, quanto fa 2+2?"

"Quattro."

"Non si dice che la mucca ha quattro stomachi?"

"L’ho sentito, ma non so se è vero."

"Ma si dice e tu l’hai sentito?"

"Si, Padre Mio."

"Allora sappi, Bambina Mia, che una mucchia sia che abbia quattro o dodici stomachi, non riuscirà mai a digerire quello che è prossimo."

"Padre Mio, cosa intendi dire e perchè mi hai mostrato una mucca macchiata?"

"Bambina Mia, la mucca macchiata non è altro che la rappresentazione della macchina dell’anticristo. È una macchina vivente con molti stomachi, pero’ è macchiata, perchè è un incrocio."

"Padre, cosa intendi per molti stomachi e perchè dici che è un incrocio?"

"Bambina Mia, la macchina dell’anticristo sforna continuamente alla gente informazioni digerite. Queste informazioni per essere digerite devono passare attraverso molti stomachi o sorgenti, cosicchè vengono sempre masticate e digerite prima di raggiungere la gente. Questa macchina è un incrocio perchè comprende tutti i popoli del mondo ed è inquinata da molti incroci. Attraverso molta digestione, tutto quello che esce da questa macchina sono feci, concime. È digerita e/o digerita parzialmente per consumazione delle masse. Piccola Mia, questa è la dieta dell’Ordine del Nuovo Mondo per tutti e fuori di queste feci spunta l’anticristo. Si, si presenterà come Ebreo. Si, si presenterà come Tedesco. Si, si presenterà come Arabo, tuttavia non è nessuno di questi. È un rinnegato, un incrocio, una mucca macchiata. E spunterà da dove?"

"Dall’immondizia?"

"Si, Bambina Mia, fuori dell’immondizia e distruzione."

"Padre Mio, cosa ha a che fare con ‘la lettera sottratta?'"

"Bambina Mia, sottratta significa rubata o anche fabbricata come replicata."

"Si, Padre Mio."

"Bambina Mia, sappi che gli Ebrei saranno ingannati da quest’uomo. Non tutti, ma la maggioranza. Questo malvagio, l’anticristo dirà e scriverà proprio queste parole che sono in questa lettera, quasi parola per parola alla Casa di Giudea e molti crederanno. Saranno completamente ingannati credendo che sia il Messia. Non accetteranno Mio Figlio, ma crederanno a questo impostore. Questa è la ragione per cui la lettera è chiamata sottratta o rubata, perchè l’anticristo ruberà queste parole. Ruberà proprio questa lettera ed ingannerà la Casa di Giudea e proprio come Il Suonatore del Piffero condurrà molti al massacro. Con questo, Bambina Mia, ci fermiamo per oggi. Sono tuo Padre in Paradiso. Si, Jehovah, l’Altissimo."

"Grazie, Padre."

Come testimoniato, dettato e registrato il 8 Aprile 2002
Linda Newkirk

FTM HomePage     LIBRO I     LIBRO II     LIBRO III     LIBRO IV     LIBRO VII