Dalla Montagna, Libro VIII

Capitolo 22

 

PARTE IV

L’ULTIMA PERGAMENA

" Sta Arrivando Un Tuono Oscuro "

 

"Mia Preziosa Bambina, sono Tuo Maestro Ges¨. Si, il Signore della Terra e l’Unico Salvatore di tutta l’umanitÓ. Bambina Mia, vedi la bella cascata sulle rocce e sottostante la pozza cristallina? Vedi il sole luccicare nell’acqua limpida e senti il cinguettio di molti uccelli canori che vengono per bere e giocare?"

"Si, Signore Mio, lo vedo e sento molti cinguettii."

"Bambina Mia, sai perchŔ ti sto mostrando questo?"

"No, Signore Mio, non lo so."

"Bambina Mia, conosci il racconto della tartaruga e la lepre?"

"Si, Signore Mio, la tartaruga viaggia lentamente, lentamente, ma raggiunge la sua destinazione."

"E in tempo, Bambina Mia, secondo il suo tempo."

"Naturalmente a meno che non venga colpita da una macchina a velocitÓ eccessiva."

"Bambina Mia, buona osservazione, perchŔ tutta la situazione Ŕ relativa a questo posto nel tempo."

"Piccola Mia, l’intera Terra Ŕ inquinata e alcune volte qualcuno trova un ruscello limpido, una pozza limpida, un’acqua pura da bere."

"Oh, Signore Mio, non so dove sia."

"Questo Ŕ il Mio punto di vista. Tutta la Terra Ŕ inquinata. L’aria Ŕ inquinata. I popoli sono inquinati. La stessa Terra sta morendo qua e lÓ. Bambina Mia, queste cose non sono segrete, ma alla conoscenza di molti."

"Si, Signore Mio, molto lo sanno, ma sembrano impotenti di quello che deve essere fatto."

"Bambina Mia, fino a quando le entitÓ diaboliche controllano questo mondo, questa situazione non sarÓ mai corretta. OscuritÓ genera oscuritÓ. Odio genera odio. Guerra genera guerra. Ribellione genera ribellione. E tutto quello che Ŕ dell’oscuritÓ con il tempo distrugge se stessa, perchŔ senza la luce di Dio tutto perisce."

"Ma, Signore Mio, sai che sotto l’attuale sistema questo problema sulla Terra non sarÓ mai corretta."

"Si, Bambina Mia e per usare una frase del mondo, …’Ŕ sul punto di esserci un cambiamento di regime e pi¨ presto di quello che la maggioranza se ne renda conto."

"Signore Mio, intendi quando i diabolici saranno gettati nelle profonditÓ dell’inferno?"

"╚ esattamente quello che intendo."

"Ma, Signore Mio, prima di allora ci sarÓ molta malvagitÓ."

"Si, Piccola Mia. Molti che professano amore per Me e per il Padre di tutti si sgretoleranno. Sta giÓ succedendo. Veramente, Bambina Mia, il mondo non ha ancora visto niente, non in termine di distruzione e devastazione."

"Oh, Signore Mio, ho il cuore grosso pensando a questo, perchŔ la totale arroganza dei diabolici supera ogni discrezione."

"Bambina Mia, due pi¨ tre fa due?"

"No, Signore Mio."

"Allora sappi che ad una mente ragionevole il male non fa senso, perchŔ genera dolore. Genera crimine. Genera ribellione. Ama l’odio. Ama l’orrore. Cresce la paura. Quindi, per quelli che amano la veritÓ e vivono virtuosamente il male non fa mai senso. PerchŔ la virt¨ vive secondo la veritÓ e l’ordine, e la malvagitÓ cresce sulla distruzione e caos. Quindi, Bambina Mia, quelli che amano Me e nostro Padre non possono mai adattarsi a questo sistema. Sono lanciati fuori come una centrifuga raffinata e lanciata, perchŔ non s’ingraneranno mai. Non s’adatteranno mai e molti non sanno come fare a spiegarselo, non comprendendo perchŔ non s’adattano in nessun posto.

A quelli che non s’adattano ad un sistema diabolico dico: ‘Rallegratevi, perchŔ c’Ŕ un piano perfetto per voi. C’Ŕ un piano perfetto per voi con la Mia volontÓ, con la volontÓ di Nostro Padre. Rimanete vicino a Me e vivete virtuosamente. I fuochi raffinanti vi formeranno e plasmeranno, preparandovi per portarvi su nella virt¨. Non maledite le prove. Non lamentatevi dei vostri problemi, ma abbracciate tutto con amore e ringraziamento. PerchŔ tutti quelli che professano amore per Me e per Nostro Padre saranno messi alla prova per la loro sinceritÓ.

Molti si sgretoleranno. Molti prenderanno il marchio, perchŔ sarÓ pi¨ facile per loro, meno problemi prendere il marchio che perseverare in fede. Fai attenzione a quello che ti dico: Tutti, intendo tutti quelli che professano di essere cristiani, che professano amore per Me e nostro Padre saranno messi alla prova. Attraverso grandi prove e tribulazioni questo amore sarÓ mostrato essere vero e ingrandirÓ in intensitÓ. Oppure esploderÓ come un minuscolo soffio di fumo che andrÓ nel vento. Tutti, intendo tutti andranno attraverso i fuochi di purificazione e nessuno sarÓ risparmiato.

Piccola Mia, questa Ŕ la ragione per cui moltissimi cadranno strada facendo semplicemente per il credo dell’estasi istantanea. Quando guai, gravi guai arriveranno nelle loro case crolleranno spiritualmente e Mi malediranno. Malediranno nostro Padre. Melediranno le loro chiese e i preti, perchŔ hanno creduto ad una enorme menzogna. Piuttoso di costruire una fondazione spirituale, basata sulla veritÓ, amore per Me e per Nostro Padre, hanno costruito le loro case sulle sabbie mobili. Piccola Mia, Ŕ il momento della resa dei conti, perchŔ quello che hai visto con la legge del terrore bill #1 e le due guerre successive non Ŕ nulla paragonato a quello che Ŕ di riserva per l’America e per il mondo."

"Signore Mio, tutto questo che rapporto ha con la tartaruga e la lepre?"

"Piccola Mia, qual’Ŕ la via pi¨ sicura, quella compiuta in fretta e furia, oppure quella costruita lentamente e accuratamente, linea su linea e precetto su precetto?"

"Oh, Signore Mio, quella costruita lentamente, proprio come il Profeta Isaia disse … linea su linea e precetto su precetto."

"Bambina Mia, quando arriveranno i tempi pericolosi, quelli senza una reale fondazione, un reale collegamento spirituale con Me e Nostro Padre saranno spazzati via. A tutti quelli che si sono trovati soli a lottare davanti a Me e a Nostro Padre dico: Rallegratevi, perchŔ Ŕ meglio essere soli e capaci di nuotare che essere con molte persone a bordo del Titanic. Moltissime chiese sono in profonde acque oscure e sono sul punto d’annegare. Quando le chiese affogheranno nelle profonde acque oscure, quanti saranno capace di nuotare abbastanza bene per farcela a ritornare a Me ? PerchŔ quelli che hanno frequentato queste chiese, che si sono beati di queste menzogne e delusioni, saranno anche beati dei giudizi che aspettano loro. Quindi siate avvisati. Uscite da queste chiese ed abbiate una forte fondazione oppure continuate a bearvi delle loro menzogne e soffrirete i giudizi finali con loro. Sono contento con questi vuoti sermoni e le camminate poche entusiaste? Certamente li vomitero’ dalla bocca. PerchŔ veramente Ŕ meglio essere caldo o freddo."

"Oh, Signore Mio, nei recenti mesi sono stata solamente in due chiese, la prima piena del ‘fuoco strano,’ l’estasi istantaneo e le dottrine degli uomini e la seconda ancora piena dell’estasi istantaneo e le dottrine degli uomini. Ma, quando il secondo prete aveva chiamato il fuoco strano per fare in modo che qualcuno andasse in estasi nello spirito, non aveva funzionato. Lodi all’Unico Dio, l’Altissimo e al Suo Prezioso Figlio, Nostro Signore e Dio."

"Piccola Mia, hai discernato correttamente. La Mia Mano Ŕ su quest’uomo, perchŔ ha il cuore per Me, ma le dottrine degli uomini sono molto difficili da rinunciare una volta abbracciate. Hai ragione sul ‘ fuoco strano,’ perchŔ Ŕ sigillato per una stagione."

"Oh, Signore Mio, Ŕ meraviglioso! Ti ringrazio e lode a Te e a Nostro Meraviglioso Padre in Paradiso."

"Bambina, siamo arrivati alla quarta pergamena. Esci e raccogliela."

"Signore Mio, sono accanto alla pergamena. ╚ cosi’ grande e parzialmente aperta." La tocco e si spalanca come una grande coperta di radiante fuoco bianco. Entro nella pergamena e affondo come se fossi in un mondo di zucchero filato. Cammino in e schizzo, perchŔ in mezzo ad un liquido, tuttavia Ŕ una luce bianca di fuoco e tutto mi riempie di ottimo umore. Salto e mi alzo in alto, altissimo, nelle cime delle montagne e mi libro come un uccello. "Oh, Signore Mio, Ŕ l’esperienza pi¨ gioiosa che abbia mai avuto." Arrivo ad una bella roccia in un prato, m’inginocchio e raccolgo un bel fiore che sembra una margherita, ma ha l’odore di un caprifoglio. Inspiro il bel odore, chiudo gli occhi e sento i rumori di molte acque che scorrono tutte contemporaneamente. Anche con gli occhi chiusi so che Nostro Meraviglioso Signore Ges¨ Ŕ accanto a me. Apro gli occhi "Oh, Mio Signore Meraviglioso, come Ŕ bello rivederti." Gli do un grosso bacio e non vorrei lasciarlo, perchŔ mi Ŕ mancato moltissimo. A malincuore mi stacco e mi siedo accanto a Lui sul bel prato. "Signore Mio, dove siamo?"

"Bambina Mia, sei in Paradiso."

"In Paradiso?"

"Si."

"Oh, Signore Mio, potessi rimanere…. Ma no, Mio Signore, non sarebbe giusto, perchŔ moltissimi sono perduti e la mia anima piange per loro. Il mio cuore piange per loro. Il raccolto Ŕ abbondante, ma i lavoratori sono pochi e a meno che non ritornano da te, Signore Moi, finiranno nell’oscuritÓ per moltissimo tempo."

"Si, Bambina Mia. Piccola Mia sai cosa ti sto mettendo al collo?"

"No, Signore Mio. Sembra una sciarpa lunga, ma non l’Ŕ. Mi fa venire in mente qualcosa che mettono i preti, perchŔ Ŕ liscia e stretta con frange alla fine, ma soffice e filata, proprio come la sostanza che ho descritto sopra."

"Tastalo, Bambina Mia.."

"Si, Signore Mio, veramente Ŕ come cotone e talmente piacevole che solo al tatto potrei dormire comodamente per un attimo. Come dico queste parole mi sento assonnata e improvvisamente mi trovo in cima di una vetta alta a punta. Il vento soffia furiosamente. Improvvisamente sono trasportata sotto alla base della montagna, prima in un tee-pee e poi attraverso i muri. Davanti a me c’Ŕ un uomo che dorme. Sento le parole: ‘Tuono oscuro’ Cerco di scuoterlo, ma continua a dormire. Apro una porta, entro nei sogni e gli dico: ‘Svegliati, perchŔ le terribile pesti sono sull’umanitÓ in tutto il mondo. Le cavallette arriveranno e divoreranno la tua coltivazione. Se le cavallette non lo faranno, la grandine e la siccitÓ lo faranno. Svegliati, perchŔ sta arrivando il tuono oscuro e a meno che tu non ti svegli e ritorni al Vero Salvatore, l’Unico Salvatore, Nostro Signore Ges¨, tu morirai. I tuoi dei non ti salveranno. I tuoi spiriti diabolici non ti salveranno. Le tue erbe e la tua pozione non ti salveranno. Solamente Ges¨ puo’ salvarti. Svegliati. Stai attento, perchŔ la morte sta arrivando. Ti divorerÓ e non ci sarÓ nessuna speranza, salvo attraverso Ges¨ Cristo. Ascoltami. Le tue persone moriranno. Moriranno per malattie. Moriranno di fame. Questo tuono oscuro divorerÓ l’intero mondo. Ges¨ Ŕ la Luce di questo mondo oscuro. Ges¨ Ŕ il Salvatore per le tue persone. Non esiste nessun altro."

E con questo esco dalla porta del suo mondo di sogno. Poi chiudo la porta ed esco attraverso il muro del tee-pee e di ritorno in cima della ventosa sacra montagna. In cima della montagna sta Nostro Signore Ges¨, il Nonno delle Tre Piume che mi fa segno di seguirlo. Lascio la montagna e lo seguo lungo un sentiero stretto. Arriviamo in un vicolo cieco dove vedo un bel angelo altissimo.

L’angelo cade con il viso in gi¨ davanti a Nostro Signore e incomincia a piangere. "Oh, Maestro Mio, sono caduti. I Meravigliosi sono caduti e temo che non s’alzeranno pi¨." Sto silenziosa e piena di dolore, non sapendo neanche quello che intende, ma ho una stretta allo stomaco perchŔ so che Ŕ brutto.

Nostro Signore ritorna da me con gli occhi pieni di fuoco. "Piccola Mia, Ŕ molto tardi e l’andatura sta diventando difficilissima. L’andatura sta diventando molto faticosa e tu avrai bisogno del mantello che ti ho dato. PerchŔ, Bambina Mia, moltissime belle anime, quelle che amano moltissimo Me e Nostro Padre stanno cadendo. Qua e lÓ stanno cadendo nelle trappole di Lucifero. Sono state ingannate dai diabolici, come i Bush. Stanno cadendo alle adulazioni e alle astuzie del nemico. Piccola Mia, questi sono i Meravigliosi e sono stati accecati."

"Oh, Signore Mio, come mi dispiace! Sono tristissima. Oh, come vorrei che non fosse cosi’!"

"Bambina Mia, Ŕ cosi’. Ecco l’incertezza. Ecco la perplessitÓ. Piccola Mia, molti dei Miei Meravigliosi cadranno. Oh, come gli angeli piangono, perchŔ alcuni non si riprenderanno, ma la maggioranza ritornerÓ! Piccola Mia, alcuni di questi sono alberi alti. Hanno fatto molto del bene e sono stati annunciatori della veritÓ e libertÓ.

"Oh, Signore Mio, la mia anima Ŕ profondamente commossa!"

"Bambina Mia, Ŕ per farli espiare e ritornare puliti, ma alcuni non riusciranno ad uscire dalle paludi. Per questa ragione gli angeli piangono."

"Oh, Signore Mio, aiuta tutti noi, perchŔ Ŕ una camminata fragile. ╚ pericolosa e se Tu non intervieni con amore, moltissimi cadranno. Oh, Signore Mio, come mi dispiace!"

"Bambina Mia, una delle ragioni per cui ho messo i Bush in uffico Ŕ per provare i cuori delle Mie persone. Le chiese sono piene del cieco che guida il cieco. Mancano completamente del discernimento spirituale e credono che i loro occhi vedono. George W. Bush Ŕ un grande ostacolo e l’ho messo per essere un grande ostacolo. L’ho messo per mettere alla prova il popolo americano."

"Signore Mio, so che l’hai messo, ma i ciechi cristiani credono che tu l’abbia messo perchŔ Ŕ un cristiano."

"Piccola Mia, Ŕ un idolatore. un adoratore di idoli. Serve Lucifero e la veritÓ non Ŕ con lui. ╚ un alcolizzato, superbo e altezzoso. Pieno di malvagitÓ e ribellione e lui e suo padre aspirano di governare il mondo. Ma non sarÓ, perchŔ tra poco tutti e due incontreranno la tomba e Barbara Bush li seguirÓ. Hai capito?"

"Si, Signore Mio."

"Bambina Mia, per i Bush Ŕ tempo di restituire, e mentre sono riusciti a farla franca per molto tempo con tutte le loro malvagitÓ, il loro regno diabolico sta venendo ad una fine. Sono stato misericordioso con loro e al principio di quest’anno ho prolungato la vita di George W. contro un complotto d’assassinio. Ma non sopravviverÓ al prossimo complotto. Bambina Mia, questo marca il principio del Mio giudizio sulla casa diabolica dei Bush. Fa’ attenzione a quello che ti dico, Bambina Mia, perchŔ questo succederÓ quando molti non se l’aspetteranno. Con questo, ci fermiamo per oggi e con questo concludiamo il Libro VIII. Io sono Ges¨. Si, Jehovah, l’Altissimo Dio."

Come testimoniato, dettato e registrato il 8 Maggio 2003
Linda Newkirk

 

Per parecchio tempo non sapevo niente della Donna Bisonte Bianco e non mi ricordo di avere letto qualcosa riguardo lei. Anche quando Nostro Signore Ges¨ aveva incominciato e dirmi queste cose, non mi decidevo di fare delle ricerche. Finalmente alla fine dell’anno passato sono andata sull’Internet e ho letto degli articoli sulla Donna Bisonte Bianco . Se volete capire di pi¨ sulla Donna Bisonte Bianco, fate delle ricerche personali, perchŔ a parte quello che Nostro Signore e Dio mi ha rivelato, conosco poco.

Nostro Signore e Dio Ŕ il Grande IO SONO. ╚ il Creatore dei paradisi senza fine. ╚ il plasmatore e formatore degli universi e a LUI siano la lode e gloria per l’eternitÓ !!

Vostra sorella attraverso Nostro Meraviglioso Signore Ges¨

Linda

FTM HomePage     LIBRO I     LIBRO II     LIBRO III     LIBRO IV     LIBRO VII     LIBRO VIII     LIBRO IX